Algoritmi

Gli algoritmi usati dai motori di ricerca, sono frequentemente aggiornati e affinati in corrispondenza delle ricerche e per simulare al meglio la valutazione che un essere umano farebbe dei contenuti indicizzati. Per ottimizzare i contenuti di un sito dal punto di vista SEO, lo sforzo consiste nel trovare l’equilibrio qualitativo fra quanto corrisponde alle esigenze del pubblico e quanto i motori di ricerca valutino utile in tal senso. Se si vuole aspirare a raggiungere i vertici dei risultati di ricerca organica basati sul SEO, escludendo l’investimento in danaro con campagne pubblicitarie on-line o off-line, è prioritario cominciare sempre dal conoscere approfonditamente quello  che cercano le persone e in che modo eseguono le loro ricerche.

E’ dato a sapere che alla data odierna dicembre 2017, gli algoritmi di Google considerano ancora i domini registrati a corrispondenza esatta ” EMD oppure Exact Match Domain”, le ricerche evidenziano la presenza di molti siti web con dominio identico alla parola chiave, nella prima pagina di ricerca dei risultati. Una strategia ancora valide per il fine di raggiungimento del posizionamento, da precisare che vale principalmente per il proprio paese. D’altra parte i motori di ricerca sono dei grandi database, grandi contenitori con miliardi e miliardi di dati raccolti e obbligati comunque fare riferimento alla query di richiesta con una precisa risposta della keyword richiesta.